Otto per mille [1]: conoscerlo meglio

23 07 2009

Cos’è? Quando è nato? Il cosiddetto otto per mille è il meccanismo con cui lo Stato divide e ripartisce l’8‰ del gettito IRPEF fra lo Stato stesso e varie confessioni religiose, in base alle scelte espresse nelle dichiarazioni dei redditi. È nato, nella forma in cui lo vediamo ora, nel 1984.

Come funziona? Nella dichiarazione dei redditi si può scegliere la destinazione dell’otto per mille fra sette opzioni: lo Stato, la Chiesa Cattolica, e altre confessioni fra cui per esempio i Valdesi. Il meccanismo è molto simile ad un sondaggio, per cui la ripartizione dei fondi è riferita all’8‰ dell’intero gettito IRPEF, ed è basata sulle percentuali ricavate dalle dichiarazioni. In questo modo le firme hanno lo stesso peso, indipendentemente dal reddito dei contribuenti.

La fregatura. Cosa succede se non si sceglie una delle sette opzioni? Non si partecipa al sondaggio, e si lascia che le percentuali siano definite da chi invece ha espresso una preferenza. Questo causa che (considerando per esempio i redditi del 2000) se il 34,56% dei contribuenti sceglie la Chiesa Cattolica come destinazione, la percentuale considerata nel calcolo sarà dell’87,25% di coloro che hanno fatto una scelta, e il denaro sarà distribuito di conseguenza (da Wikipedia). Per questo motivo è molto importante compilare la sezione dedicata all’otto per mille, e non lasciare che parte dei propri soldi sia data a chi non vogliamo.

Per informazioni sull’utilizzo dei fondi da parte dello Stato, della Chiesa Cattolica, e delle altre confessioni, pubblicherò un nuovo post a breve. Sarà interessante vedere quanti soldi siano effettivamente usati per una cosa o per un’altra (per esempio: quanti soldi della Chiesa Cattolica vanno nei paesi del Terzo mondo, e quanti per gli edifici religiosi?)

Otto per mille – Wikipedia

Otto per mille | UAAR

Legge 222/85, testo completo

Chiesa Cattolica: Rendicondo 2007

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: