Prof. stacca il crocifisso, sospeso

19 02 2009

Da Repubblica.it

Un professore di Italiano e Storia, di un istituto professionale di Terni, è stato sospeso per un mese, a causa della sua abitudine di rimuovere il crocifisso dalla parete durante le lezioni (riappendendolo alla fine dell’ora).

Questo suo comportamento ha dato fastidio ad alcuni alunni e al preside. Durante una discussione con quest’ultimo l’accumularsi di gocce fa traboccare il vaso, e il professore viene denunciato al Consiglio nazionale della pubblica istruzione, che propone il suddetto mese di sospensione.

«Un provvedimento abbastanza duro che non ha precedenti tra il personale della scuola. Basti pensare, come ha rilevato nel 2006 la Corte dei conti, che fino a pochi anni fa docenti e bidelli condannati dalla magistratura ordinaria per violenza sessuale nei confronti dei propri alunni se la sono cavata con sospensioni dal servizio da uno a dieci giorni.»

Curioso… Non c’è forse uno strano squilibrio?

L.

Annunci

Azioni

Information

2 responses

20 02 2009
Juliette

Se staccare un crocifisso è più grave che stuprare un alunno… Ma forse, col crocifisso presente sul muro, l’allievo “insidiato” troverebbe la forza di farsi anzi ammazzare che stuprare, che cedere al peccato…?
Scusa l’amaro sarcasmo…

7 03 2009
massimo

io lo sospenderei a vita anche se ci tengo a precisare che non sono un accanito cattolico anzi sono favorevole alla laicità ma anche a rispettare le usanze degli altri. Mi è capitato in tunisia di restare fuori alle moschee poichè non ero mussulmano. Quindi gli altri le loro regole le fanno rispettare solo noi italiani facciamo delle battaglie per gli altri ed alla fine siamo anche considerati fessi, altruisti si ma fessi no !! Anche per questo che gli stranieri stanno prendendo il sopravvento su di noi , lo si sente per radio , si vede in TV e lo si vive ogni giorno per strada .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: