Il Piemonte apre ad Eluana

20 01 2009

«Siamo pronti ad accoglierla»

Il presidente del Piemonte, Mercedes Bresso, si dice disposta ad accogliere Eluana, mettendo a disposizione della famiglia gli ospedali pubblici.

«A noi non è stato chiesto niente e non ci offriamo, però se ci verrà richiesto, non ci saranno problemi. Ovviamente in strutture pubbliche – ha detto la governatrice – perché quelle private sono sotto scacco del ministro.»

Il ministro in questione è Sacconi, che ha “vietato” agli ospedali di concedere la morte ad Eluana, e in generale a chiunque sia in coma vegetativo. Divieto che ovviamente non ha alcun valore legale effettivo, ma che ha spaventato gli ospedali al punto che la famiglia Englaro, dopo essersi rivolta a varie cliniche, si è vista respingere ogni richiesta.

E tutto questo nonostante la Corte d’appello di Milano, mesi fa, avesse concesso l’interruzione dell’alimentazione ad Eluana.

Finalmente il Piemonte si dimostra più disponibile.

Ce la faranno, questa volta? Speriamo…

L.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: