Si sveglia dal coma: prima vegetale, ora insetto

21 12 2008

Ragazza si sveglia dal coma vegetativo.

Ha fatto parlare di sè il caso di una ragazza ventunenne, svegliatasi dal coma grazie a un intervento chirurgico. Si trovava in stato vegetativo permanente dal dicembre 2005, in seguito a un incidente.

Il collegamento con Eluana Englaro è seguito immediatamente: se ha potuto svegliarsi lei, si potrebbe ripetere l’intervento con Eluana. Ecco un altro motivo per opporsi all’eutanasia, gentilmente offerto dai medici torinesi.

Mi sembra necessario completare la descrizione del risveglio, con le informazioni che molta gente ha sottovalutato. Prima pongo una domanda, a cui risponderete dopo aver letto le prossime righe: vale la pena di svegliarsi, se è questo ciò che ci aspetta?

«La ragazza, abitante nel Torinese, dopo 3 anni dal trauma e a 20 mesi dall’intervento avvenuto a luglio 2007, è in stato minimamente conscio: è in grado di masticare, deglutire e se sostenuta mantiene la posizione eretta, e risponde a comandi semplici come alzare un braccio.»

Wow, sono tutto una scossa elettrica dopo questa scoperta; se prima era un vegetale, ora è un insetto (perdonatemi se sembro un po’ cinico). Dopo un anno e otto mesi dall’intervento può masticare, deglutire e rispondere a comandi semplici. Ora potete rispondere.

Vale la pena di svegliarsi, se è questo ciò che ci aspetta?

L.

Annunci

Azioni

Information

2 responses

21 12 2008
Scardax

Shhh, detta cosi non fa sensazionalismo!

22 12 2008
giorgio

Consiglio di leggere il libro “Lo scafandro e la farfalla” o vedere l’omonimo film. Io dico che ne vale la pena…siamo sempre più distanti da quelle che sono le piccole cose che ci possono rendere felici se vissute con consapevolezza e apprezzate, come il sorriso di chi ci vuole bene, uno sguardo intenso, parole d’affetto di chi ci sta vicino…se la persona che si è risvegliata dal coma riesce in qualche modo a fare proprie anche solo una di queste cose allora eccome se vale la pena…senza contare della gioia di amici e parenti che possono ancora dare qualcosa di sè a questa persona.
Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: