Crocifisso a scuola

27 09 2008

Leggendo un’Ultimissima dell’UAAR, mi trovo davanti:

«Un gruppo di genitori dell’istituto scolastico comprensivo “Gaetano Salvemini” [sic!] di via Negarville 30, nella zona di Mirafiori a Torino, sta avviando una raccolta firme per imporre i crocefissi nelle aule, da inviare all’ufficio regionale scolastico del Piemonte.»

Ma vogliamo capire che i crocifissi nei locali pubblici non ci devono stare? Va bene, non fanno del male a nessuno, ma non è quello il problema. Viviamo in uno stato definito “laico”, uno stato in cui ogni religione dovrebbe essere considerata uguale a ogni altra, e in cui nessun cittadino dovrebbe sentirsi inferiore a un altro.

La presenza di crocifissi nelle scuole, e ancora peggio nei tribunali, è un’affermazione di superiorità del Cristianesimo rispetto a ogni altra forma di pensiero, religioso o meno. Le leggi che la giustificano risalgono al periodo fascista, fra il 1924 e il 1928, anche se la Costituzione successivamente sembra negare questo privilegio.

Leggiamo ancora il passo che ho citato in Lodo Alfano:

Art. 3

«Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.»

Si può dire che il crocifisso fa parte del patrimonio storico e culturale dell’Italia, e che quindi sia giusto esporlo. Seguendo questo ragionamento, però, ci sarebbero molti altri simboli da esporre, cosa che non avviene.

Strano, eh?

L.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: